Scroll to top
© 2019, Museo del Pane
Share

Storia di Vito Forte

ALTAMURA 1956

Storia di
Vito
Forte

Nel 1956 un ragazzo di soli 11 anni, Vito Forte, chiede di poter prestare la sua attività in qualità di garzone-fornaio nell’antico forno medievale della città altamurana. Il suo compito è quello passare di casa in casa per ritirare il pane di Altamura impastato dalle massaie, per poi portarlo a cuocere nel forno a legna. Con passione, lavoro, dedizione e intraprendenza, Vito impara l’arte del pane e comincia il suo meraviglioso viaggio nel mondo della panificazione tradizionale altamurana. Quel giovane ragazzo forse non immaginava ancora dove la sua passione lo avrebbe condotto. A 19 anni, infatti, rilevò lo stesso forno che lo aveva visto garzone, “U’ furn d’ la chjisa ranne”.

É in questo forno che inizia la sua attività imprenditoriale con l’aiuto della moglie Ninetta. Saranno il suo “saper fare” e la sua “cortesia” a portarlo a un successo inatteso.

La produzione aumenta sempre più, sforna 50 kg al giorno distribuiti nei quartieri di Altamura e, in poco tempo, il pane di Altamura valica i confini strettamente regionali.

Nel 1974, questo forno risulterà non sufficiente a soddisfare la richiesta di pane, e così, il signor Forte si trasferirà in una nuova struttura, in cui continuerà la sua produzione con il marchio “CASA DEL PANE di Vito Forte”.

Services
UNA STORIA CHE NASCE DAL PANE

Ci sono aziende che nascono nei garage e chi in uno dei forni medioevali più antichi di Altamura

In breve tempo, partendo da quell’antico Forno, il pane di Vito Forte ora è distribuito sulle tavole di tutto il mondo e la Sua azienda è leader nel settore dei prodotti da forno della panificazione.

UNA STORIA CHE NASCE DAL PANE

Vito Forte

Occhi da bambino che si stupiscono ancora davanti a un impasto.
Marito attento.
Padre premuroso.
Imprenditore fraterno coi suoi dipendenti.

Una storia
che viene da lontano

Storia del
forno

L’Antico Forno Forte è uno dei forni più antichi della città di Altamura. Si hanno testimonianze, mediante ritrovamenti di un atto notarile di compravendita, che lo fanno risalire al 1300.

Storia del
pane

Tutto ha avuto inizio quanto un recipiente con farina ed acqua fu lasciato a lungo vicino ad un fuoco, e ci si accorse che gli ingredienti tendevano a rassodarsi e a creare un impasto omogeneo.