Scroll to top
© 2019, Museo del Pane
Share

Il Museo

INNOVATORI DELLA TRADIZIONE

Il museo
del pane
di Vito Forte

Il Museo del Pane di Vito Forte nasce per volontà del fondatore della Oropan S.p.A, il sig. Vito Forte, al fine di consacrare l’Antico Forno Forte, quale luogo, di “CONDIVISIONE DEL SAPERE”, circa la storia del pane, il legame di Altamura con il suo pane, e del legame che unisce, da sempre, la sua figura, la sua azienda, al pane e ad Altamura. Il Museo del Pane di Vito Forte rappresenta la prima esperienza museale legata al Pane, in Puglia, e non poteva che prendere forma ad Altamura. La location si candida a puntellare le dimensioni turistiche e gastronomiche, in un’ottica integrata di promozione del territorio.

Sorge a pochi passi dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta, in via Onorato Candiota, 2. Uno dei forni medioevali più antichi di Altamura, in cui all’età di 11 anni, un giovanissimo garzone, Vito Forte, inizia a coltivare il suo sogno, passando in bicicletta, di casa in casa, per ritirare il pane impastato dalle massaie, per portarlo a cuocere in quel forno.

Quel sogno lo porterà a diventare ambasciatore del pane di Altamura nel mondo.

Oggi quel forno è stato ripristinato, per lasciare non solo testimonianza di una storia di successo imprenditoriale, ma per dare dimora e diffusione alla storia del Pane di Altamura.

Snodandosi in un percorso multimediale e sensoriale, all’interno di questo spazio, di EXHIBIT DESIGN, andremo a ripercorrere la storia del pane, la storia dell’arte della panificazione altamurana, contestualizzandola con gli ambienti e i paesaggi circostanti, perché anche essi parte integrante e fondamentale per comprenderne il racconto.

Services
UNA STORIA CHE NASCE DAL PANE

Vito Forte

Sono convinto che le imprese siano elemento fondamentale per la promozione e diffusione della cultura e delle tradizioni di un luogo.

In un mondo in cui ci si inchina esclusivamente alle logiche del profitto, quale misura del successo, la finalità di questa iniziativa non è il guadagno, ma l’impegno per il miglioramento continuo e per l’innovazione culturale. Andando a coniugare la tradizione con il nuovo che avanza: l’innovazione.

Non un museo-mausoleo ma un vero e proprio “luogo dell’anima” che si valorizza attraverso il contenitore architettonico in cui è immersa e che è centro culturale pulsante, luogo di segnali e messaggi, spazio per la comunicazione dei new media. I cinque sensi sono chiamati contestualmente a raccolta, per godere dell’esperienza della panificazione. Alla fine del viaggio, l’obiettivo è regalare al visitatore l’idea di un territorio e delle sue tradizioni culturali ed enogastronomiche.

Vivi una esperienza sensoriale unica

PRENOTA LA VISITA AL MUSEO DEL PANE DI VITO FORTE